Squadre partecipanti:

DRESANO – FORZA E CORAGGIO – S. BIAGIO – CALVAIRATE
S. BERNARDO - ZELO BUON PERSICO – CARPIANESE – CAVALLINO BIANCO.

Formula Torneo: Girone all’Italiana con gare di solo andata intervallate da momenti ludici

Modalità Gare: 5 giocatori per squadra – Partite da 1 tempo da 15’ – Autoarbitraggio

Programma:

DATA ORA CAMPO GARE GIRONE RISULTATI
21-mag  16.00 GIALLO DRESANO CAVALLINO BIANCO UNICO  
16.00 BLU FORZA E CORAGGIO CARPIANESE UNICO  
16.00 ARANCIO S. BIAGIO ZELO B.P. UNICO  
16.00 BIANCO CALVAIRATE S. BERNARDO UNICO  
16.20 GIALLO DRESANO ZELO B.P. UNICO  
16.20 BLU FORZA E CORAGGIO S. BERNARDO UNICO  
16.20 ARANCIO S. BIAGIO CALVAIRATE UNICO  
16.20 BIANCO CARPIANESE CAVALLINO BIANCO UNICO  
16.40 GIALLO DRESANO CALVAIRATE UNICO  
16.40 BLU FORZA E CORAGGIO S. BIAGIO UNICO  
16.40 ARANCIO S. BERNARDO CAVALLINO BIANCO UNICO  
16.40 BIANCO ZELO B.P. CARPIANESE UNICO  
17.00   GIOCO N. 1    
17.20 GIALLO DRESANO FORZA E CORAGGIO UNICO  
17.20 BLU S. BIAGIO CAVALLINO BIANCO UNICO  
17.20 ARANCIO CALVAIRATE CARPIANESE UNICO  
17.20 BIANCO S. BERNARDO ZELO B.P. UNICO  
17.40 GIALLO DRESANO CARPIANESE UNICO  
17.40 BLU FORZA E CORAGGIO ZELO B.P. UNICO  
17.40 ARANCIO S. BIAGIO S. BERNARDO UNICO  
17.40 BIANCO CALVAIRATE CAVALLINO BIANCO UNICO  
18.00   GIOCO N. 2    
18.20 GIALLO DRESANO S. BERNARDO UNICO  
18.20 BLU FORZA E CORAGGIO CALVAIRATE UNICO  
18.20 ARANCIO S. BIAGIO CARPIANESE UNICO  
18.20 BIANCO ZELO B.P. CAVALLINO BIANCO UNICO  
18.40 GIALLO DRESANO S. BIAGIO UNICO  
18.40 BLU FORZA E CORAGGIO CAVALLINO BIANCO UNICO  
18.40 ARANCIO CALVAIRATE ZELO B.P. UNICO  
18.40 BIANCO S. BERNARDO CARPIANESE UNICO  
19.05   PREMIAZIONE PARTECIPANTI    

 

REGOLAMENTO CAT. PRIMI CALCI 2008

Art. 1: ORGANIZZAZIONE

La Società S.S. DRESANO A.S.D. indice ed organizza in collaborazione col COMUNE DI DRESANO, un Torneo a carattere Provinciale denominato: “GONFALONE” che si disputerà dal 27 aprile a tutto il 28 maggio 2017 presso l’impianto sportivo Comunale A. Moro di Dresano sito in via delle Industrie.

Art. 2: CATEGORIA DI PARTECIPAZIONE E LIMITI DI ETÀ

Il Torneo è riservato ai calciatori appartenenti alla categoria PRIMI CALCI 2008 regolarmente tesserati FIGC, con la propria società, per la stagione in corso; In questa categoria possono giocare i nati dal 1.01.2008 al 31.12.2008.

Art.3 PRESTITI

Non sono consentiti prestiti.

Art. 4: ELENCO GIOCATORI

Le Società partecipanti dovranno presentare all’Organizzazione del TORNEO, prima del suo inizio, l’elenco dei calciatori che intendono utilizzare, fino ad un massimo di n° 10 (dieci).

Art. 5: SOSTITUZIONI

Le sostituzioni saranno effettuate nel pieno rispetto delle norme di cui al C.U. n°1 del S.G.S. – Roma: tutti i giocatori in distinta dovranno giocare almeno un tempo dei primi due; pertanto al termine del primo tempo dovranno essere effettuate obbligatoriamente tutte le sostituzioni ed i nuovi entrati non potranno più essere sostituiti fino al termine del secondo tempo, tranne che per validi motivi di salute. Nel terzo tempo (se previsto), quindi, potranno essere effettuate sostituzioni con il sistema dei "CAMBI LIBERI"

TUTTI I PARTECIPANTI DOVRANNO OBBLIGATORIAMENTE PRENDERE PARTE AI GIOCHI.

Art. 6: SOCIETÀ PARTECIPANTI

Al torneo prenderanno parte le sotto indicate società:

DRESANO – FORZA E CORAGGIO – S. BIAGIO – CALVAIRATE- S. BERNARDO - ZELO BUON PERSICO – CARPIANESE – CAVALLINO BIANCO.

Art. 7: FORMULA DEL TORNEO

Il Torneo si svolgerà con la formula all’italiana (tutte le squadre di ciascun girone si incontreranno tra loro) in gare di sola andata. Le partite saranno intervallate da momenti ludici.

Art. 8: CLASSIFICHE

Non ci sono classifiche.

Art. 9: TEMPI DI GARA E SVOLGIMENTO

Le gare si svolgeranno in un solo tempo della durata di 15 minuti ciascuno.

Le partite si giocano 5 > 5 su campi di dimensioni ridotte; con porte ridotte ed utilizzo di palloni n° 3 oppure n° 4 in

gomma. Previsti n. 2 GIOCHI LUDICI DIDATTICI descritti in apposito allegato.

Art. 10: CALCI DI RIGORE

NON PREVISTI

Art. 11: TEMPI SUPPLEMENTARI

NON PREVISTI

Art. 12: ARBITRI

Le partite saranno dirette dagli Istruttori messi a disposizione dalla Società organizzatrice del torneo.

E’ possibile prevedere anche la formula dell’autoarbitraggio.

Art. 13: DISCIPLINA DEL TORNEO

La disciplina del Torneo viene affidata al Giudice Sportivo Titolare o Supplente del Comitato di competenza.

Art. 14: AUTOMATISMO DELLE SANZIONI

L’Art. 45 comma 2 del Codice di Giustizia Sportiva non prevede l’automatismo delle sanzioni per la categoria Primi Calci che, pertanto dovranno soggiacere ai provvedimenti del Giudice Sportivo.

Art. 15: RECLAMI

VISTO LO SPIRITO LUDICO CHE DEVE CARATTERIZZARE L’ATTIVITA’ DEI PRIMI CALCI NON E’ CONSENTITA ALCUNA FORMA DI RECLAMO.

Art. 16: ASSICURAZIONE

È responsabilità di ogni società partecipante garantire ai propri giocatori la copertura con la carta assicurativa FIGC.

L’organizzazione del torneo è responsabile della regolarità della copertura assicurativa.

Art. 17: NORME GENERALI

Per quanto non previsto dal presente Regolamento, valgono le disposizioni dei Regolamenti Federali in quanto compatibili, e quelle riportate sul Comunicato Ufficiale n°1 del Settore Giovanile & Scolastico relativo alla Stagione Sportiva in corso.


IL RESPONSABILE DEL TORNEO: SIG. MASSIMILIANO NAPOLITANO (Mob. 348.6542447)